Post in evidenza

IL mio primo post

Iniziamo!!

SI SEMPRE TE STESSO!!!

Questo è il mio primo post sul mio nuovo blog. Ammetto che non sono molto esperta in questo campo. Non ho mai creato un blog ma spero di riuscire ad attirare la vostra attenzione con i miei pensieri ed esperienze. Grazie a chiunque seguirà il mio blog. Grazie a tutti!

Iscrivetevi per ricevere una notifica quando ci saranno degli aggiornamenti

Non tutti ci conoscono.

Non tutti ci conoscono veramente.

Non tutti sanno come siamo.

Non tutti riconoscono la tristezza dietro al tuo sorriso.

O la paura dietro la tua agressività.

O la delusione dietro al tuo silenzio

O la tua insicurezza dietro tua parlantina, dalla tua energia.

Non tutti sono in grado di capirci veramente

Di capire il nostro carattere.

E non sempre è a causa nostra , dal fatto di essere chiusi e di chiuderci come dei ricci pronti all’attacca.

E’ che semplicemente è molto più facile rimanere in pianura piuttosto di tentare la scalata verso una cima sconosciuta.

Perdendosi il gusto della vera essenza della persona.

E’ vero che pochissimi sono a vera conoscenza di noi stessi.

Ma solo quelle poche persone ci conoscono ESSATTAMENTE come siamo:

NOI STESSI.

La vita è una sola.

Cercate di viverla al meglio che potete, allontanando le persone negative , che vi fanno sentire una persona inferiore e tenendovi strette le persone che vi amano cosi come siete.

Imperfetti.

Pieno di difetti.

Difetti che ci rendono cosi perfetti.

Siate la persona più importante per voi stessi.

Avete presente quando pensate che una persona non può farti stare peggio di come state.

Che una persone non può condiderarti meno di quanto gia faccia.

Che una persona non può deluderti più di quanto abbia gia fatto ma invece puntalmente a la grande capacità di farti sentire più fragile e deluso.

A la capacità di farti sentire sempre meno importante e inferiore.

A la capacità di deluderti sempre di più.

Ecco diciamo che è una situazione che capita a tutti prima o poi.

Situazione in cui ti senti più solo e insignificante che mai.

Rendendoti conto che alla fine se non ti calcolano più forse non eri cosi importante per loro.

Rendendoti conto che forse non ti hanno mai considerato cosi importante.

Rendendoti conto che nemmeno se ne accorgono perchè presi dalla frenesia del lavoro,dei problemi, della quotidianità che ti rende prigionieri di un qualcosa che stesso tu crei .

Di un qualcosa che ti fa perdere la percezione di ciò che ci circonda, delle persone che ci circondano.

E’ cio ti fa stare molto male e anche disorientato.

Arrivando a dare la colpa a se stessi se le persone si sono allontanate da te.

A dare la colpa a se stessi per il fatto di essere invisibile.

A dare la colpa a se stessi per aver fatto discutere persone che non avresti voluto far litigare.

Alla fine succede che non sei solo delusa dai comportamente delle persone che ti circondano ma sei delusa da te stessa.

E’ in questo caso cosa potresti fare ?

Sinceramente non lo so …. sto ancora cercando un rimedio.

Però una giovane saggia un giorno mi ha detto una cosa che mi ha colpita tantissimo e che spero di riuscire a fare.

Mi disse di sentirmi importante per me stessa e non aspettare di esserlo per gli altri.

E’ non sperare di esserlo per persone che poco ti considerano perchè poi a star male ci stai tu.

Le persone vanno e vengono come anche le relazioni e le amicizie che non durano per sempre, come anche i familiari che possono manipolarti più di quanto noi pensiamo.

Tuto ciò è per evidenziare il fatto che piutosto di dare importanza ad alcune persone che non la meritano dovremmo darla a noi stessi.

Nessuno è inferiore a nessun’altro.

Nessuno è meno importante degli altri.

TU non sei meno importante.

Siate la persona più importante per voi stessi.

Io ci sto lavorando… spero che ci lavoriate anche voi.

PS. Grazie mille giovane saggia ❤

Tutti abbiamo un valore.

Non dobbiamo sottovalutare le persone.

A volte possono sorprenderci.

Quando meno te lo aspetti possono fare gesti che non pensavo che potessero fare.

Possono farti cambiare idea sul loro conto, cambiare idea sui loro comportamenti.

Possono farti conoscere parte di loro di cui non eri a conoscenza.

Quindi non dobbiamo già presupporre di conoscere appeno una persona.

Perché nella realtà non è così.

Alla fine non arriveremo mai a conoscere affondo una persona.

Non arriveremo nemmeno a conoscere noi stessi.

Si possiamo pensare che conosciamo alcune persone e che conosciamo noi stessi ma nella realtà non è così.

Man mano impareremo più aspetti di noi.

Non arrivando mai a conoscere tutti ma solo una parte di se stessi.

Oltre a non sottovalutare le persone non dobbiamo sottovalutare noi stessi.

Noi siamo importanti e cosa importante noi valiamo.

Anche se ci sono persone che pensano di non valere niente nella realtà non è così.

A parlare al loro posto è la poca considerazione che hanno di se stessi.

Si possiamo avere tanti difetti ma sono proprio esso che ci rendono unici.

È impossibile non averne, siamo umani e come tali è ovvio che abbiamo dei difetti.

Sono proprio le nostre imperfezioni che ci attribuiscono un valore.

Perché nonostante i mille difetti che possiamo avere la cosa importante è non cercare di nasconderli.

Sono proprio essi che ci rendono ciò che siamo.

Sono proprio loro che ci rendono speciali.

Non nascondere i vostri difetti.

Accettateli e amateli, in questo modo amate voi stessi perché ricordatevi che tutti abbiamo un valore.

Un valore unico è imparagonabile uni dagli altri in modo diverso perché appunto siamo diversi ma sempre tutti valiamo.

Amate tutte le vostre imperfezioni perfette.

A tutti manca qualcuno.

Tutti sentono la mancanza di qualcuno.

La mancanza di un’amica che è partita per le vacanze per un periodo di breve tempo.

La mancanza di un’amicizia che non sarà mai più come prima.

La mancanza di un’amore perduto.

La mancanza di un amore mai provato.

La mancanza di una persona a noi cara, importante ed essenziale nella nostra esistenza che è partita per un lungo viaggio, un viaggio per l’altro mondo: per l’aldilà.

Anche se non se ne accorgono tutti sentiamo la mancanza di una persona o di un qualcosa che c’e stato e non c’e più.

L’unica cosa che si può fare è far vivere la persona che non c’e più nei nostri ricordi.

Ricordi preziosi.

Preziosissimi che anche se li custodiamo gelosamente nessuno può strapparceli perchè sono nostri.

Nella realtà anche se non possiamo vederli loro ci sono sempre.

Sempre al nostro fianco a proteggerci, a vegliare su di noi.

Ricordatevi sempre che le persone a noi care sono sempre con noi. Essi rivivono nei nostri sorrisi, nei nostri ricordi, nei nostri traguardi, nel nostro vivere.

E’ come se vivessimo per noi stessi e per rendere fieri la persona che è venuta a mancare.

Possiamo sentire anche la mancanza di un’amica o di un amore che non fa più parte della nostra vita.

A causa di malintesi o di situazione che hanno portato ad allontanarci da loro oppure che hanno portato loro ad allontanarsi da noi.

Le cose possono essere risolte perchè un vero amore, un amicizia vera vince su tutto.

Vince sulle avversità, sui problemi, sulle difficoltà, anche sulle diversità tra caratteri.

Non per forza la diversità dei caratteri è una cosa cosi negativa. Anzi vuol dire semplicemente che si hanno opinioni diverse ,opinioni che non siamo disposti a compromettere ed a rinunciare. Come giusto che sia.

A tutto c’e una soluzione. Sempre.

Se sulla base di tutto c’e il rispetto, la fiducia e l’amore c’è sempre una soluzione.

Quindi se sentiamo la mancanza di qualcuno con cui abbiamo litigato non vuol dire che staremo per sempre in conflitto con esso.

La cosa importante è che nel cercare di avvicinarsi e nel risolvere i problemi non calpestiamo noi stessi.

Perchè si quella persona è importante ma dovete sempre dare importanza anche a voi stessi .. soprattutto a voi stessi.

Bisogna sempre ricordarsi che la persona più importante che dovete rispettare siete voi stessi.

Non scordatelo mai.

Quindi non rincorrete una persona solo per paura di rimanere soli.

Invece dovete lottare per conservare e mantenere i vostri legami nel rispetto dell’altra persona ma soprattutto ne rispetto di voi stessi.

Solo tu definisci te stesso.

A scuola ci sono persone che hanno la mania di etichettare le persone.

Di catalogare le persone in base a motivazioni superficiali.

Catalogarle in base alla richezza che una persona possedeva, in base alla provenienza, in base all’aspetto fisico.

Alcune persone venivano ritenute degli “sfigati” solo per cosa? perchè semplicmente non seguivano la massa.

Perchè semplicemente non ti vestivi nello stesso modo in cui si vestivano gli altri.

Perchè soprattutto avevi delle idee differenti e tue.

Perchè sei in grado di differenziarti , di fare ciò che vuoi fare , di essere ciò che vuoi essere e non ciò che le “convinzioni” e le persone ti impongono.

Proprio per questo motivo era più facile mettere da parte persone diverse piuttosto che accettarle cosi come sono.

Era più facile metterle da parte perchè erano semplicemente unici.

Perchè erano spaventati e impauriti dalla nostra unicità.

L’essere unici non è una cosa negativa … anzi questo evidenzia il fatto che proprio perchè siamo uno differenti dagli altri che siamo speciali.

Non siamo fatti con lo stampino. Quindi è normale che siamo diversi uni con gli altri.

Non abbiate paura del diverso.

Anche nella vita reale ci può essere qualcuno che ti può catalogare non in base a ciò che conosce di te ma in base a ciò che vede.

Non sempre ciò che appare corrisponde a realtà.

La cosa importante non è come ci vedono gli altri ma e come tu vedi te stesso.

La cosa importante è cosa tu pensi di te stesso.

Coloro che cercano di controllare le persone etichettandole lasciatele perdere… non sanno che si stanno perdono le cose belle che ci circondano.

Non dobbiamo nasconderci.

Non abbiate paure di mostrarvi, dovete fare vedere al mondo di che pasta siete fatti.

Dovete far vedere al mondo chi siete.

Vi voglio lasciare con la frase finale di un film che a me piace moltissimo.

“Non conta solo essere famosi a scuola o trovare un ragazzo. Indipendentemente dall’etichette che ti affibiano solo tu puoi definire te stesso.”

-Film L’asso nella manica (2015)

Fate solo ciò che vi rende felice.

Nel corso della nostra esistenza incontreremo molte persone.

Alcune di esse saranno importanti, essenziali per la nostra vita.

Alcune di esse ci deluderanno e basta.

Alcune di esse ci faranno tratteranno in modo inferiore.

Alcune di esse ti rispetteranno.

Alcune di esse ci criticheranno molto probabilemente per invidia e gelosia.

Alcune di esse criticheranno le nostre scelte.

Tocca a noi decidere a chi dare importanza.

Tocca a noi decidere chi si merita il nostro tempo e soprattutto il nostro rispetto.

Tocca a noi vivere senza farsi condizionare dalle critiche di persone invidiose.

Persone che preferiscono puntare il dito addosso a noi perchè abbiamo avuto il coraggio di intraprendere scelte si difficili ma nostre.

Che senso ha vivere una vita senza cercare di essere felici?

Felicità si difficile da raggiungere ma non impossibile.

Dobbiamo,perciò, cercare di fare ciò che vogliamo fare e non ciò che è facile da raggiungere.

E’ questo lo dobbiamo soprattutto a noi stessi .

Perchè vuol dire che crediamo in noi.

Vuol dire che crediamo di poterci meritare di meglio.

Di meritarci la felicità.

Quindi fate solo ciò che vi rende felice.

Perchè se non lottate per le vostre ambizioni alla fine vi ritrovere in una vita non vostra.

Vi troverete rinchiusi in una gabbia che voi stessi avete creato solo per paura di non farcela, per non rischiare.

Ascotatevi questa fantastica canzone qua sotto!!

Non abbiate paura della verità.

La verità …. la verità appare sempre all’improvviso inaspettamente oppure si è sempre stata a conoscenza di essa.

Solo che a volte si preferisce fare finta di niente, fare finta di non aver capito com’è la realtà, di far finta di non vedere ma nella realtà siamo consapevoli della verità.

A volte preferiamo non ammetterla che agire di conseguenza perchè molto spesso la verità è dolorosa.

Molto dolorosa.

La verità è dolorosa sia per chi la deve dire sia per chi la deve subire.

In entrambi i casi devono affrontare le conseguenze delle verità rilevate.

La verità si può essere dolora ma ci libera.

La verità ci rende liberi.

Ci rende liberi dai segreti, dai pregiudizi , dalle paure, dalle ansie.

La verità ci rende liberi dagli errori commessi permettendoci di rimediare.

La verità rileva ciò che siamo veramente.

La verità può far male ma senza di essa non possono esistere dei veri rapporti.

Senza di essa non possiamo essere veramente noi stessi.

Possiamo avere paura di dire la verità come possiamo avere paura di sentirla.

Indipendentemente da ciò dobbiamo avere la forza e il coraggio di ascoltarla e dirla.

Dobbiamo avere il coraggio di accettare la verità qualunque essa sia.

Perchè la verità determinerà ciò che siamo.

Più che la verità è il modo in cui l’affrontiamo che determinerà ciò che siamo.

Dobbiamo essere coraggiosi.

Tutti lo possiamo essere. Anche se non pensiamo. Solo che ci sono alcuni che se lo dimenticano e altri che non sanno la grande forza che possiedono.

Non possiamo scappare dalla verità perchè prima o poi lei ci raggiungerà rivelandosi.

Solo coloro che sono veri avranno il coraggio e la forza di dire sempre la verità.

Percorri la tua strada.

A volte ci possiamo trovare davanti a un bivio.

Anzi la vita è fatta di decisioni da prendere, di diverse possibilità da valutare.

Siamo sempre davanti a un bivio dove dobbiamo scegliere la strada da prendere.

Ci possono essere diverse strade: quelle che possono sembrare più semplici da percorrere ma che invece nella realtà non lo sono oppure strade difficili che sembrano gia difficili dall’inizio.

Alla fine indipendentemente dalla strada che decideremo di percorrere incontremo sempre delle difficoltà.

La cosa importante è percorrere la strada che noi vogliamo e non quella più comoda e soprattutto sicura.

Spesso preferiamo quelle strade sicure che ci possono dare l’illussione di un futuro certo.

E’ forse veramente portano a un futuro certo,concreto ma non per forza questo indica che è ciò che vogliamo, che è il nostro sogno.

Per cercare di inseguire i nostri sogni dobbiamo rischiare.

Dobbiamo metterci in gioco e uscire dalla zona confort.

Non è semplice ma non per questo è impossibile.

Può capitare che nonostante il ricschio preso non riusciamo ad esaudire i nostri sogni ma non per questo non dobbiamo tentare.

Anche se abbiamo perso almeno abbiamo tentato.

L’importante nella vita non è solo vincere ma aver dato il massimo. Vincere senza combattere non è vincere.

Oggi mi sono trovata davanti un grande bivio che determinerà il mio futuro.

E’ nonostante la non certezza di riuscire a inseguire il mio sogno di studio mi sono liberata dalla zona confort e ho deciso di tentare.

Ho deciso di provarci per i miei genitori, per coloro che tengono a me ma sopratutto per ME STESSA.

Perchè la cosa più importante è prendere decisioni che rendono felici se stessi.

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito